Il pianeta affamato

Ecco uno splendido libro che spero di recuperare (e di non pagare un capitale come invece sembra dal sito).

Non penso ci sia molto da leggere ma è in grado comunque di far riflettere anche più di un qualsiasi libro di saggistica.

Hungry Planet Great Britain

Peter Menzel è un fotografo che se n’è andato in giro per il pianeta visitando 24 paesi e 30 famiglie per fotografare loro, le loro case e soprattutto i loro pasti. Ne vengono fuori delle foto bellissime, seppure nella staticità del ritratto famigliare. Ma ciò che lascia senza parole è la diversità che queste famiglie esprimono attraverso i loro volti, le loro quattro mura (se le hanno) e soprattutto attraverso l’abbondanza o l’austerità rappresentata dai loro pasti.


E’ sconvolgente vedere quanto cibo spazzatura riempie le tavole ricche dell’America e dell’Europa e quanto invece siano “sguarnite” le tavole del sud o nei migliori dei casi, altrettanto stracolme di cibi ma assolutamente non confezionati, freschi e naturali. Certo questi ultimi sono meno colorati e forse meno attraenti dei primi ma sono certamente più sani ed equilibrati quindi forse è il caso di riflettere anche in questo caso sul nostro concetto di ricchezza e di progresso.

Hungry Planet Butan

Ovviamente a far riflettere sono anche i prezzi che accompagnano le foto, relativi al costo sostenuto per acquistare tutto il cibo presente nella foto, necessario a sfamare (anche se in certi casi non basta nemmeno a quello) tutti i componenti della famiglia ritratti nella foto per tutta una settimana

Su questo sito trovate molte più foto, io non ne allego altre per evitare problemi di copyright..

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: