Tutorial – Da materassino yoga a ciabatte

L’estate è arrivata e tutti i corsi sono finiti, compreso quello di yoga. E il vostro materassino è stato prontamente riposto nell’armadio, in attesa di scoprire quale sarà il suo destino, nel caso deciderete di non riprendere mai il corso di yoga.

Un’idea potrebbe essere quella di dargli nuova vita, portandolo con noi al mare o in piscina, una volta trasformato in una paio di ciabatte!! Come? Vi servono un materassino, un paio di forbici e della colla a caldo.
Guardate l’inizio di questo video:

Il video è molto chiaro anche per chi non parla inglese, ma se qualcuno ha ugualmente difficoltà vi aiuto io con una breve spiegazione.

Occorrente: un materassino yoga, un paio di ciabatte, forbici, colla a caldo, una lametta, un pennarello

  • Con un pennarello segnate la forma di entrambi i piedi di un vecchio paio di ciabatte sul lato liscio del materassino e ritagliatele. Ripetete l’operazione altre 4 volte in modo da avere 5 forme per ogni piede.
  • Impilate i 4 strati dello stesso piede uno sull’altro, con la parte ruvida rivolta verso l’alto e incollate 4 strati con la colla a caldo.
  • Mettete a terra il quinto strato e, appoggiandovi sopra il piede, segnate con un pennarello il punto di congiunzione tra l’alluce e il dito medio e poi fate un taglietto con una lametta.
  • Dal materassino ritagliate due lunghe striscioline larghe circa 2 cm e fatele passare dalla fessura come mostrato nel video; provatele e incollate le estremità della strisciolina sulla “suola”.
  • Incollate ora il quinto strato agli altri quattro e, per finire, stendete della colla a caldo in modo da creare una suola antiscivolo.
  • Ripetere il tutto per l’altro piede
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: