Carrozzina, navetta o….

Qualche mese dopo aver scoperto di essere incinta ho iniziato a girare per negozi di articoli per bambini in cerca del “kit di base” per non farsi trovare impreparati all’arrivo del pargolo.
Fondamentale per i primi mesi di vita è la carrozzina, che ho scoperto, a 28 anni dalla mia nascita, aver cambiato nome.
Già, ora l’antica carrizzina si è trasformata in una tecnologica “navetta”.
La cosa mi ha fatto sorridere nonchè tornare alla mente un artista contemporaneo, Jacques Carelman, il quale aveva già pensato ad altre possibili evoluzioni di questo indispensabile oggetto.
Quali?

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: