Cosa non si farebbe per un figlio?

Questa è stata la prima cosa che ho pensato quando ho visto lo strano arnese che avrei dovuto usare su Ale…blea!
In realtà non è una pratica così schifosa come si potrebbe pensare…
Ma facciamo un passo indietro: Ale ha avuto un’otite e aveva il naso un pò intasato.
Oltre all’antibiotico, l’otorino ci ha consigliato di fargli dei lavaggi nasali con la fisiologica.
Un’amica, con un bimbo della stessa età di Ale e altri 4 più grandini, mi aveva invece parlato di un altro strano marchingegno che lei ha usato con grandi risultati con tutti i suoi figli: il Narhinel.
Si tratta di un aspiratore nasale, una pompetta che, da un lato si appoggia ad una narice del piccolo e dall’altra ha una bocchetta d’aspirazione dal quale il genitore aspira, rimuovendo così tutto il muco dal naso.
Già, con la bocca e il tubicino è pure trasparente…!
Ma niente paura: niente di quello che gli esce dal naso potrebbe MAI arrivare alla vostra bocca!
E devo ammettere che, unito alla fisiologica funziona davvero e Ale ha il naso sempre bello libero.

Per quanto molto utile, se usato quotidianamente come indicato nelle spiegazioni, il Narhinel risulterebbe un prodotto decisamente inquinante.

La punta che si appoggia alla narice, con il relativo serbatoio, è in plastica e monouso, ed è provvista di un filtro di spugna che trattiene il muco.
A mio parere, il serbatoio, se il muco non raggiunge il filtro, può tranquillamente venire accuratamente  lavato, sterilizzato e riutilizzato svariate volte.

Anche per la fisiologica, spesso pediatri e ostetriche consigliano di comprare le sicuramente comode ma decisamente inquinanti fialette monouso.
Considerando che, in particolare nel periodo inverna

le, sarebbe buona abitudine fare almeno un lavaggio nasale al giorno ai bambini che non sono ancora in grado di soffiare il naso da soli, si finirebbe con il produrre un sacco di rifiuti.
Quindi anche per la fisiologica la soluzione più pratica, economica ed ecologica consiste nell’acquistare una bottiglia da 500 ml e una siringa da

5 ml: si buca la bottiglia di fisiologica con l’ago della siringa che rimarrà poi sempre nella bottiglia e si carica di volta in volta la siringa per i lavaggi con la quantità necessaria al lavaggio (che dipende dall’età del bambino).

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: