Settimana europea della Mobilità Sostenibile: 16-22 settembre 2008

La settimana dal 16 al 22 settembre 2008 sarà la settimana europea della mobilità sostenibile. Settimana durante la quale in tutta europa, diverse città ospiteranno convegni, dibattiti ed eventi per gli addetti ai lavori, ma soprattutto per la cittadinza al fine di diffondere la nuova cultura della mobilità sostenibile.

(Vuoi saperne di più sulla mobilità sostenibile? Leggi il nostro precedente post.)

Negli ultimi anni si è parlato di numerosi provvedimenti che possano garantire una mobilità urbana più sostenibile, di progetti pilota, proposte e idee più o meno innovative ne sono nate a centinaia e la settimana europea della mobilità viene organizzata a livello internazionale proprio per renderli più vicini alla maggioranza dei cittadini che per piacere, per esigenze personali e quasi sicuramente per motivi di lavoro si trovano a doversi spostare all’interno dell’area urbana (e non solo).

Dopo le iniziative degli anni scorsi con i temi “Le strade per la gente”, “Pendolarismo intelligente”, “Strade più sicure per i nostri bambini” il tema di quest’anno sarà nello specifico: “Aria pulita per tutti!” e la settimana culminerà con la giornata “In città senza la mia macchina”.

Gli eventi in corso nelle varie città coinvolte vengono pianificati direttamente a livello locale dalle amministrazioni coinvolte e dalle associazioni e organizzazioni del territorio.

Lo scopo generale dell’inziativa è quello di:

  • promuovere le politiche esistenti, le iniziative e le best pratices di mobilità sostenibile.
  • contribuire a innalzare la consapevolezza dei cittadini sui rischi ambientali e sull’impatto sulla qualità della vita dell’attuale mobilità urbana.
  • essere parte di una campagna a livello europeo condividendo un obiettivo comune
  • enfatizzare gli impegni verso politiche di trasporto urbano sostenibile.
  • lanciare nuove politiche e nuove misure a lungo termine.

Ma ora veniamo al sodo. Cioè vediamo gli eventi in programma nelle varie città italiane.

Devo dire che ho fatto davvero fatica a reperire informazioni complete e precise. Il sito ufficiale della settimana europea indica tutti gli stati coinvolti e le relative città.
Per il momento in Italia ci sono circa 25 città tra le quali Brescia, Firenze, Roma, Genova, Napoli, Reggio Emilia, ma fra le quali mancano Torino e soprattutto Milano.
In pochi casi vengono comunque elencati gli eventi in programma, e si rimanda a siti locali che raramente sono aggiornati.
La situazione sul sito europeo è abbastanza deprimente per quanto riguarda l’Italia, segnale che su questo fronte, siamo rimasti molto indietro. Nessuna menzione di eventi importanti sul blog ufficiale tantomeno nessuna nomination per il Mobility Award 2008, cioè il riconoscimento annuale per la mobilità sostenibile che quest’anno è andato alla città di Koprinivca in Croazia!

Purtroppo, come in tanti altri casi, quando si parla di ambiente, famiglia, educazione, welfare, in Italia la politica rimane indietro e gli unici provvedimenti che vengono presi sono quelli che hanno minori effetti e maggiori costi, ma che hanno maggiore rilievo mediatico e di immagine.
Questo però non vuol dire che ci si debba rassegnare, nè che la mobilità sostenibile e l”Aria pulita per tutti” siano un sogno irrealizzabile e infatti, come spesso accade, la speranza arriva dalle tante organizzazioni del terzo settore e dall’associazionismo, che si prodigano per sensibilizzare la popolazione e attirare l’attenzione sui temi a noi più cari. (vi segnalo per brevità solamente il sito della Federazione Italiana Amici della Bicicletta dove potrete trovare alcune informazioni utili e i rimandi alle varie associazioni locali affiliate).

Annunci

2 Risposte so far

  1. 1

    […] mentre ci si lava i denti, usare meno l’auto e più piedi e bici (vedi l’iniziativa “La settimana Europea della Mobilità”, non comprare acqua minerale in bottiglia e così […]

  2. 2

    […] riciclare e recuperare innanzitutto; la collettivizzazione dei beni come l’automobile, e l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti in città…la riduzione costante di spreco di risorse e la minor […]


Comment RSS

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: