Halloween – Dolcetto o scherzetto?

Pronti per una notte da paura???? BUU’!!

31 Ottobre. Probabilmente per molte persone che non hanno figli e non hanno a che fare con bambini è semplicemente un giorno come un altro e invece….

Lo scorso 31 ottobre, più precisamente un mercoledì sera, dopo cena io e Davide ci siamo concessi la visione di un dvd, stravaccati sul divano, quando abbiamo sentito suonare il campanello. Subito ci siamo guardati in faccia con l’aria di chi si sta chiedendo “Aspettavi qualcuno??”

Davide allora si alza, va alla porta e guarda dallo spioncino, ma non vede nulla. Fa appena in tempo a girarsi per tornare verso il divano col volto corrucciato quando sente nuovamente il campanello….

Nel frattempo, incuriosita mi avvicino anche io e quando apriamo la porta ci troviamo davanti 5 piccoli fantasmi e mostriciattoli che ci chiedono: “Dolcetto o scherzetto?”

Non potevamo crederci….in 28 anni era la prima volta che mi sentivo porre la famosa domanda.

Già, nonostante con la nostra associazione organizziamo anche feste di Halloween per bambini non ci eravamo ricordati che quella era la notte di famtasmi, zucche, mostri e morti viventi.

Com’è possibile? Perchè vivendo a Milano è davvero difficile organizzare un porta a porta per i bambini, si pensa sia pericoloso e si finisce con il non festeggiare la nottata. O ancora si crede che non vada festeggiata per niente perchè non è una tradizione italiana….ma se si tratta di creare un’occasione di divertimento per i bambini, perchè la si dovrebbe negare??

In un piccolo paese ciò invece diventa fattibilissimo, tutti si conoscono e i pericoli sono davvero limitati. Se poi si tratta di un condominio come quello dove abitiamo noi, i bambini possono tranquillamente bussare ad ogni porta senza neanche bisogno di essere accompagnati.

Ma torniamo ai nostri 5 piccoli ospiti. Avendoci colto alla sprovvista siamo riusciti a dar loro poche caramelle e qualche merendina…e allora visto che Halloween è ormai alle porte, mi sto attrezzando a dovere!!

Innanzitutto ho deciso di accogliere i bambini con un sentiero di piccole zucche-lanterne che ho realizzato riutilizzando dei vasetti degli omogenizzati ricoperti di carta velina o carta crespa arancione a cui ho applicato occhi, naso e bocca sdentata con della carta nera e una goccia di colla.

E nella dispensa sono già pronti tantissimi dolcetti. Non vedo l’ora che anche il piccolo Ale si possa trasformare, magari con l’aiuto della luna piena, in un lupo mannaro o in un vampiro affamato….

Annunci

8 Risposte so far

  1. 1

    sara said,

    che bella idea :D!!!

    sara

  2. 2

    luca said,

    sei stato bravissimo a mettere in rete questa cosa

  3. 3

    PAPA'-NONNI said,

    sempre + bravi e ricchi di idee !!!,,quando vengo a trovarti
    voglio il dolcetto

  4. 4

    […] più io che i bambini che ci hanno fatto la visita in maschera: mi sono divertita a decorare le lanterne-zucca che hanno illuminato la strada fino alla nostra porta di […]

  5. 5

    ehl2000 said,

    Molto carina come idea…mi fa piacere che anche altre persone non facciano di Halloween un business e si inventino nuove idee simpatiche ed originali senza appoggiarsi eccessivamente al mercato.

    anche noi abbiamo sviluppato delle simpatiche idee per HAlloween e le abbiamo esposte nel nostro sito: http://bambini.ehl2000.com/tag/halloween/

    Con i miei figli sono state un vero e proprio successo: semplici, immediate, fatte da loro…il divertimento è iniziato ancor prima che cominciasse la vera festa

  6. 6

    equAzioni said,

    ciao sara
    se sapessi quanto ci divertiamo noi per primi in questo tipo di situazioni…
    questo comunque è il resoconto della serata
    https://equazioni.wordpress.com/2008/11/02/31-ottobre-halloween/
    peccato solo che la pioggia abbia tenuto in casa molti bambini!!

  7. 7

    equAzioni said,

    per ehl2000
    l’anno prossimo prenderemo di sicuro spunto dalle tue idee per trascorrere, speriamo, un Halloween “asciutto”!

  8. 8

    loredana said,

    è bellissima l’idea! e mi è venuto in mente che si puo fare non solo per halloween ma anche per narale usando carta crespata rossa applicando un abete verde o una stella cometa gialla…e ache per altre mille occasioni!!!stupendo!!


Comment RSS

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: