Come realizzare un elastico per capelli

Qualche giorno fa un’amica mi ha chiesto di pensare a qualche idea per il mercatino di Natale della scuola delle figlie. In questo tipo di occasioni in cui i genitori in visita alla scuola hanno piacere di spendere qualche euro in onore di svariate “buone cause”, sui banchetti vanno per la maggiore piccoli oggettini economici, da aggiungere magari ai regali dei figli degli amici.

Allora mi sono tornati in mente degli elastici per capelli che avevo realizzato qualche tempo fa, molto semplici da creare magari anche con l’aiuto dei bambini.

L’occorrente? Un elastico (va bene anche quello che si acquista in merceria, stile mutande…!), un paio di forbici e tante piccole striscioline di stoffa della fantasia preferita, che possono essere anche riciclati ritagliando una vecchia maglietta, una tendina che abbiamo riposto nel cassetto o della stoffa in avanzo. L’importante è che il tessuto scelto, ritagliato in striscioline larghe 1 o 2 cm e lunghe 15 cm circa, non sfilacci troppo.

1) Fare un nodo all’elastico

2) Ritagliare le striscioline e annodarle a una a una lungo tutto l’elastico, senza lasciare spazi vuoti

3) Le striscioline vanno annodate come in figura

Semplici da realizzare possono anche essere aggiunti come fiocco-decorazione per il pacchetto regalo: una volta scartato il fiocco, invece di essere gettato, potrà essere usato per legarsi i capelli!

Annunci

2 Risposte so far

  1. 1

    chiara said,

    Bellissimi!
    Alle mie figlie sono piaciuti tanto!
    Li faremo sicuramente per la vendita!

    Chiara

  2. 2

    Danielle said,

    ma che orrore!!! Meglio comprare un elastico decnte e spendere qualche soldino che perdere tempo e realizzare questa schifezza.


Comment RSS

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: