Vino aromatico al rosmarino

Da quando l’anno scorso abbiamo piantato una minuscola pianticella di rosmarino in un angolo del giardino e questa è cresciuta a dismisura, stiamo cominciando a trovare nuovi usi che vadano oltre l’insaporire le pietanze.

vino al rosmarino

In previsione di un articolo specifico sulle proprietà del rosmarino eccovi la ricetta di come preparare del vino aromatico al rosmarino, ottimo per un bicchierino come aperitivo ma che sembrerebbe, se se ne bevono 3-4 cucchiai giornalmente, fare anche molto bene contro debolezza, inappetenza, stati di languore ed esaurimento per strapazzo fisico e intellettuale, dismenorrea, per la menopausa e come diuretico.

Noi l’abbiamo sperimentato solo qualche giorno fa quindi non possiamo ancora dirvi di aver riscontrato benefici fisici e mentali, ma come aperitivo, o digestivo è buono e fresco.

Per prepararlo abbiamo messo una manciata di foglie a macerare con 1 litro di vino bianco (ma può essere usato anche vino rosso) per due giorni, poi abbiamo filtrato e imbottigliato il tutto (tenendo le foglioline imbevute di vino per condire qualche pietanza al forno);

In realtà in internet abbiamo trovato anche altre ricette che consigliano di mettere in un litro di vino rosso, 25 grammi di foglie e fiori di rosmarino essiccati insieme a 25 grammi di foglie essiccate di salvia e 15 grammi di miele, scaldare date il tutto a bagnomaria per 20 minuti e lasciar riposare fino al completo raffreddamento. Dopodichè filtrare e imbottigliare.

Presto vi faremo sapere anche di questo esperimento.

Annunci

1 Response so far

  1. 1

    PAPA'-NONNI said,

    UN APERIIVO DA GUSTARE CON L’AEREO–CUCCHIAINO


Comment RSS

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: