Libro tattile-sonoro

Il mio piacere personale nel leggere mi ha portato ad avvicinare Ale ai libri fin da quando era ancora nel mio pancione. E appena nato mi sono subita messa all’opera per confezionargli tanti libretti morbidi di stoffa colorata.

libro-010

Ma non siamo a corto nemmeno di libri acquistati e proprio durante l’ultima visita in libreria mi è venuto in mente che tra i miei libri per Ale non ce n’è nessuno che contenga delle “pagine scricchiolanti”, proprio come quelle che si trovano in molti libretti adatti ai bambini intorno ai 6 mesi.

Ho realizzato quindi un libretto semplicissimo di 3 pagine, utilizzando dei rettangoli rossi e gialli di feltro e un sacchetto di plastica. Esatto proprio un sacchetto di quelli per la spesa che non sapete mai dove mettere e vi si accumulano nell’armadietto sotto il lavandino…

libro1

Compagna di sempre, ovviamente, la macchina da cucire della nonna Paola….

Ma vediamo quindi i vari passaggi:

1)Piegate a metà i rettangoli di stoffa inserendovi vari strati di pezzi di sacchetto di plastica, ripiegati in misura.

libro51

2) Cucite i bordi della pagina ottenuta, cucendo insieme, oltre alla stoffa, il sacchetto di plastca, senza però che esca: usate quindi un punto a zigzag.libro6

3) All’interno della pagina potete fare delle cuciture a piacere, casuali o che formino una figura. Queste cuciture abbelliranno le pagine, le renderanno “leggibili”e piacevoli al tatto. Inoltre insieme alla stoffa verrà cucita anche la plastica che non si muoverà nè si appallottolerà, nemmeno lavando il libro in lavatrice.

libro-009

4) Come ultima cosa rilegate il libricino utilizzando un pezzo di stoffa della stessa altezza delle pagine: darà colore e servirà a tenere unite le pagine.

libro-007

Ed ora non rimane che far giudicare ad Ale il mio lavoro….

libro-012

….promosso!!!

Annunci

4 Risposte so far

  1. 1

    mammafelice said,

    Ma quanto sei brava a cucire!? Sono ammirata!!

  2. 2

    equAzioni said,

    grazie! sei troppo buona però!
    per fare questo libricino comunque non serve essere sarte: provateci, è davvero semplice! e poi mandatemi le foto dei vostri lavori.

  3. 3

    […] che gli vengono fatte oscillare davanti o che gli infilo in lunghi tubi di metallo e legge i suoi libretti, di cui sfoglia e assaggia le […]

  4. 4

    […] da tutti i libri che abbiamo comprato per lui in libreria o nelle bancarelle dei mercatini, che Francesca ha fatto per lui, o quelli che usiamo anche con l’Officina dei Colori duranti i nostri laboratori e gli […]


Comment RSS

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: