Pannolini lavabili: Baby Kangas

Come promesso ecco qualche post sui vari modelli di pannolini lavabili che abbiamo sperimentato….

smallmediumlarge

MARCA: Baby Kangas
MODELLO: One Size Pocket (Snaps)
TIPO: Pocket
TAGLIA: unica e regolabile da piccola a grande (dai 4,5 ai 15 kg circa)
CHIUSURA: snaps/automatici
TIPO DI INSERTI: la tasca in cui si infilano è posta all’esterno del pannolino ed è richiudibile tramite una zip.  Si può utilizzare qualsiasi tipo di inserto assorbente, compresi i prefold in cotone. Non ne esistono della stessa marca. La casa produttrice consiglia di utilizzare degli inserti a triplo strato in microfibra, regolabili in lunghezza tramite degli automatici.
MATERIALE: pul + microfibra
ISTRUZIONI PER IL LAVAGGIO: Lavare una volta in lavatrice prima del primo utilizzo. Sfilare l’inserto e mettere inserto e pannolino in un contenitore a secco. Il giorno in cui si decide di lavarlo metterlo prima in ammollo in acqua fredda senza detersivo e poi fare un lavaggio a caldo in lavatrice con un paio di cucchiaini di detersivo. Impostare il programma di risciacquo per due volte per eliminare tutto il detersivo. Far asciugare steso all’aria o nell’ asciugatrice sul programma basso-medio. Non usare candeggina o sbiancanti. Non usare ammorbidente.
TEMPO ASCIUGATURA: breve
IL NOSTRO PARERE:
Abbiamo un pannolino di questa marca che abbiamo usato con Ale fin da appena nato.
Grazie alla zip l’inserto non esce dalla tasca, ma allo stesso tempo richiede un passaggio in più, e non indispensabile, durante il momento del cambio.
Non sono particolarmente ingombranti e il sistema di automatici a file per regolare la misura del pannolino è molto comodo. Gli automatici per stringere il pannolino in vita invece  sono funzionali, ma non particolarmente comodi: spesso costringono ad allacciare il pannolino leggermente stretto o largo.

Gli altri pannolini che abbiamo testato:

– Baby Kangas
– Swaddlebees Econappi
– Swaddlebees Wraps
Mommy’s Touch
– Bummis covers
– Green Acre Designs
– Prefold

Annunci

5 Risposte so far

  1. 1

    Laura said,

    CIAO! Grazie per il commento che hai lasciato al mio blog! Un po’ di tempo fa ero passata da queste parti ed il vostro sito mi aveva colpito molto!
    Anche io, come voi, ho usato i pannolini di ecobaby, e da quelli mi sono ispirata per confezionare i miei. Purtroppo, però, quei pannolini non riesco ad usarli, forse l’acqua dove abito io è troppo calcarea, sta di fatto che il pile non lascia passare la pipì (ho provato a metterli sotto il rubinetto, facendo uscire l’acqua a goccia ed è stato lo stesso) e la mia cucciola era sempre bagnata dopo 10 minuti dal cambio.
    Ora che ha 19 mesi, usiamo gli usa e getta, ma lei è così brava che sta imparando a fare tutto nel vasino. Io sono casalinga, quindi le riesco a dedicare tanto tempo, soprattutto per questo training importante! Usiamo gli usa e getta perchè Elisa trattiene a lungo la pipì, di notte non ne fa una goccia, e se capita di farla nel pannolino, non ci sarebbe mutandina impermeabile che tenga! A meno di non imbottirla di 40 strati di panni di cotone assorbenti! Tra un mesetto, quando non farà più freddo, il pannolino glielo toglieremo…speriamo bene!
    P.S. metto subito il vostro banner nel mio blog!
    BACIONI!

  2. 2

    equAzioni said,

    ciao laura, che peccato per i tuoi pannolini….so cosa significa fare qualcosa con le proprie mani, il tempo, l’attenzione che ci si dedica. e se quel qualcosa è fatto apposta per tuo figlio, bè, ci metti pure anima e cuore….ma sei sicura che il problema sia quello, hai provato a fare prove con altri tipi di materiali?
    a parte che se elisa ha 19 mesi potresti passare direttamente a farle delle mutandine trainer. ora che arriva la bella stagione sarà ancora più facile e divertente stare senza pannolino.
    per gli usa e getta, non farti un cruccio, l’importante è averci provato e vedrai che nel giro di poco non ne avrete neanche più bisogno!
    anche noi con ale stiamo provando l’ec, seppur in modo molto tranquillo e devo dire che i risultati sono sorprendenti!!
    apestto di leggere le vostre esperienze allora e in bocca al lupo!!

  3. 3

    Laura said,

    CIAO! I miei pannolini li ho utilizzati per ben 17 mesi! Ho fatto anche dei ciripà, che abbiamo utilizzato soprattutto l’estate scorsa. Elisa stava solo con quelli, senza la mutandina impermeabile e devo dire che anche per lei erano comodi: senza elastici che segnano le gambine e senza bottoncini o velcro da staccare continuamente. Vorrei farle delle trainers, ma il PUL qui non si trova…qualcuna mi aveva offerto di rivendermelo, ma ho trovato delle mutandine che costano poco e che non hanno elastici, ma un giro di pile in vita e sulle cosce. Devo dire che sono ottime! Sui fianchi hanno dei bottoncini che Elisa non riesce a staccare…per noi sono proprio l’ideale! Avevo comprato anche una trainers, sempre da ecobaby, ma il pile proprio non lascia passare la pipì! Ho pensato di scucirle e di mettere al posto del pile della ciniglia elastica che ho acquistato un po’ di tempo fa.
    Appena ho un po’ di tempo, scrivo un post sul vasino e su come il tutto stia accadendo naturalmente…BACI!

  4. 4

    Anonimo said,

    Per il PUL prova a contattare Barbara Tre topini sul sito
    http://pannolinilavabili.info/forum/index.php

    di solito lei ne acquista in quantità dagli USa e lo rivende a circ a12€metro senn ricordo male.

  5. 5

    […] Baby Kangas – Swaddlebees Econappi – Swaddlebees Wraps – Mommy’s Touch – Bummis covers – Green Acre […]


Comment RSS

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: