Detersivo per i piatti ecologico

Prima dell’arrivo di Ale eravamo soliti autoprodurre il detersivo per lavare i piatti per noi e per amici e parenti. Ora con molto dispiacere, causa tirannia del tempo, abbiamo ceduto e lo stiamo comprando…

Anche per alleggerire la nostra coscienza ecologica vogliamo condividere la nostra “ricetta” per prepararsi in casa il detersivo per lavare i piatti a mano o in lavastoviglie.

Ingredienti: lemon
– 200 gr sale grosso
– 100 gr aceto bianco
– 400 gr acqua
– 3 limoni con buccia tagliati a pezzetti

Preparazione:
Mettere i limoni e il sale nel frullatore e tritare per venti secondi.
Mettere sul fuoco e aggiungere acqua e ’aceto, far bollire per circa quindici minuti sbattendo con una frusta.

Dosi per l’utilizzo:
Due cucchiai nella vaschetta della lavastoviglie o quanto basta sulla spugna per lavaggi a mano.
Per piatti particolarmente sporchi e unti nell’acqua per lavare i piatti o nella lavastoviglie si può mettere anche mezzo limone.

Il detersivo ottenuto può essere messo in boccette e contenitori riciclati come vecchi flaconi di detersivo per piatti, boccette o flaconi di shampoo o bagnoschiuma. L’unico accorgimento è che il buco dell’eventuale tappo dosatore non deve essere molto piccolo: nel detersivo ci sono dei pezzi di limone che rimarrebbero incastrati.

Per non intasare il filtro della lavastoviglie invece la poltiglia ottenuta va frullata e sminuzzata per bene.

Questo detersivo va versato direttamente sulla spugnetta, non fa schiuma (cosa positiva!!!!) ed è un ottimo sgrassante. Se le stoviglie da lavare sono particolarmente unte è bene versarne un pò e lasciarlo agire.

Giocano invece a sfavore l’aspetto e l’odore che dovete sopportare (solo) durante la preparazione.

Per lavare i piatti quasi senza detersivo si possono adottare, in aggiunta, altri due semplici metodi:
– lavarli il prima possibile (lo so, per gli uomini è inutile dirlo…!)
– usare pochi condimenti, evitare le fritture….mangiare sano, insomma!!!

Annunci

12 Risposte so far

  1. 1

    Doris said,

    Bravissimi… proprio una bella cosa… Da tempo uso tre detersivi in tutto. Lavatrice, un multiuso e piatti. Tutti ecologici e devo dire che oltre non usare più i guanti (con quelli normali era impossibile), sgrassano benissimo… Per la lavatrice ultimamente, uno della strane noci che si mettono direttamente in mezzo al bucato e funzionano!!! E per i vetri ed acciaio… niente di meglio dell’aceto con acqua calda… Ma questa idea del detersivo “fai da te” è interessante.. Concordo sull’organizzazione del tempo… ma ci proverò. Grazie.

    Ciao, Doris.

  2. 2

    equAzioni said,

    Bè, sei bravissima anche tu!! Per la lavatrice è un sacco di tempo che voglio provare le noci, ne ho sentito parlare bene da tutti!
    Oltre al detersivo per i piatti usiamo anche noi alcuni prodotti infallibili: aceto, bicarbonato, limone, sale, acqua calda, a seconda delle superfici da pulire. E per questi non c’è nemmeno il problema del tempo perchè non ci si mette 1 minuto in più. Anzi, in genere lavando il pavimento con i prodotti appositi, se non passi lo straccio per risciacquare, la superficie rimane tutta un pò appiccicaticcia. Usando acqua calda e aceto bianco invece non ce n’è bisogno: si risparmia tempo e si usa meno acqua. E l’aceto non lascia assolutamente un cattivo odoro come pensano in molti!
    Nella maggior parte dei detersivi fai-da-te in genere è comunque possibile aggiungere qualche goccia di olio essenziale per avere anche l’effetto profumo e freschezza!

  3. 3

    Franny said,

    Io invece vi parlerò male delle noci, anzi, vi consiglio di approfondire la ricerca in internet a tal proposito. A livello microbico, il bucato non è poi così pulito, anzi, ha l’effetto dell’acqua calda.

  4. 4

    Doris said,

    Grazie Franny, proverò a cercare anche se finora ho trovato solo commenti positivi… Io riporto la mia esperienza e mi trovo bene, perlomeno so che sono innocue. L’industria usa la saponina di queste noci… quindi.. Io tratto le macchie più ostinate col sapone di marsiglia (ottimo) prima di mettere il bucato in lavatrice. Ottimo è aggiungere l’aceto o bicarbonato e cmq preferisco qualche alone (soprattutto per i vestiti della mia Veronica) che qualche “strano” additivo che i normali detersivi purtroppo hanno…La pelle respira!!!!!…e anche la terra..
    Ciao, grazie.

  5. 5

    mammavale said,

    Ciao Francesca, l’ho fatto anche io…guarda qua: http://mammavale.wordpress.com/2009/02/13/detersivo-per-i-piatti/

    Baci!
    Mammavale

  6. 6

    equAzioni said,

    benissimo, brava mammavale! sono convinta che ti sia trovata bene con la nostra “ricetta”.
    per le stoviglie molto unte è ottimo lasciarle in ammollo nell’acqua di cottura della pasta prima di lavarle a mano.
    l’hai provato anche nella lavastoviglie o solo a mano?

  7. 7

    […] giorno ho visto un post su equazioni e finalmente mi sono decisa a provare! Sempre in questo link trovate ingredienti e procedimento, […]

  8. 8

    […] casa, non ho bisogno della donna di servizio. Se ho tempo per autoprodurmi pane, formaggio, yogurt, detersivi ecc non ho bisogno di comprarli.   Certo, ci vuole anche la voglia di fare tutte queste cose, […]

  9. 9

    alberto said,

    Avete ragione!!!!! è molto efficace!!!

  10. 10

    mammafata said,

    Scusate, io ho provato il detersivo fai-da-te in lavastoviglie ma.. lavava quasi niente! ho provato a metterne di più per avere piatti puliti ma ne rimanevano dei residui appiccicaticci, allora tento con temperature più alte, ma niente.. alla fine dopo un po’ di esperimenti ho rinunciato!
    Qualcuno può darmi delle dritte? Voi come fate??
    Grazie!

  11. 11

    equAzioni said,

    Ciao MammaFata. che dirti… davvero strano!
    Noi non l’abbiamo mai provato in lavastoviglie, perchè non l’abbiamo. ma chi l’ha usato ci ha confermato la sua efficacia come per il lavaggio a mano.
    Per evitare i residui appicccicaticci in lavatrice, ti consiglierei di frullare di più il composto e magari di filtrarlo, per il pulito, non saprei.. però farei un altro tentativo, magari è andato storto qualcosa nella preparazione.
    Facci sapere

  12. 12

    mammafata said,

    Mah, ritenterò.. appena il mio pupetto mi darà un po’ di respiro. Non so quando, ma vi terrò aggiornati!
    Ciao e grazie!


Comment RSS

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: