Decrescita in TV: Serge Latouche a Che Tempo Che Fa

Dopo la delusione dell’intervista da Gad Lerner Serge Latouche torna in TV nell’arco di pochi giorni. Questa volta da Fabio Fazio a Che Tempo che fa (Trovate l’intervista qui ma il link non è diretto, Purtroppo dovete cercare nell’archivio delle interviste di Fazio, quella con Serge Latouche è del 15 Marzo 2009).

latouche a che tempo che fa - programma di fabio fazio

Questa volta finalmente non ci si è limitati a qualche frase stravagante buttata li in pochissimi minuti. L’intervista è più articolata e parte dalle considerazioni espresse da Latouche nel suo ultimo libro “Breve trattato sulla decrescita serena”.

Sarà per la crisi economica che tocca sempre più famiglie ma sembra che ultimamente qualche spiraglio per parlare di decrescita si stia aprendo. Purtroppo continuo a pensare che il modo in cui viene affrontato il tema decrescita sia ancora troppo superficiale.  Tutto viene ancora vissuto come una teoria stramba esposta da intellettuali elitari, e ricchi, che possono permettersi di sostenere che dovremmo tutti lavorare meno, e quindi la crisi in fondo, è una cosa buona.

In realtà non è cosi. La decrescita non è la soluzione alla crisi. E’ l’alternativa al disastro economico ed ecologico che si prospetta se continuiamo a credere nella crescita infinita. E per attecchire nelle coscienze come teoria valida e percorribile deve essere esposta in modo più razionale e pratico.

Io aspetto ancora qualche bel dibattito faccia a faccia con altri economisti.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: