Posts tagged essere genitori

Non sono un mammo!

mammo

Come dice Caparezza in una sua canzone : “Un vero uomo si dovrebbe alzare per lavare i piatti“, e io aggiungo ma anche per cucinare e badare ai bambini.

Però per favore non parlatemi di Mammi!

Leggi il seguito di questo post sul NUOVO blog.

Commenti disabilitati

Un regalo speciale per Ale

ma anche per Francesca e in fin dei conti anche per me stesso….

Per il compleanno di Ale ho deciso di fargli un grosso regalo, smettere di fumare.

quit-smokingIn realtà non ho mai fumato molto, sono sempre riuscito a tenermi lontano dalle sigarette fumate per noia o per abitudine. Più che una dipendenza o un vizio, le mie rigorose  5 sigarette al giorno erano un piacevole, seppur nocivo, rituale per chiudere il pasto o accompagnare una bevuta fra amici.

Quando è nato Ale però ha cominciato davvero a darmi fastidio il pensare di toccarlo  con le mani puzzolenti di tabacco o di respirargli addosso il mio alito fumoso e farlo crescere quindi con l’abitudine all’odore schifoso del fumo.

Leggi il seguito sul nuovo blog

Commenti disabilitati

Il mio scaffale dei libri

Ultimamente Ale ha cominciato a muoversi per casa come se fosse spider man.   Con piccoli passi e andamento laterale, appiccicato a ventosa con le sue piccole manine, si sposta dal divano, al muro, dal muro alla finestra, dalla finestra al tavolo, e dal tavolo spingendo una sedia fino alla libreria, dove sempre lateralmente di scaffale in scaffale si sposta verso la porta.  la libreria di Ale

Visto il suo interesse per i libri abbiamo deciso di spostare sugli scaffali più bassi e scomodi per noi ma molto più alla sua portata tutta la sua piccola libreria (formata da tutti i libri che abbiamo comprato per lui in libreria o nelle bancarelle dei mercatini, che Francesca ha fatto per lui, o quelli che usiamo anche con l’Officina dei Colori duranti i nostri laboratori e gli incontri di Nati per Leggere.   Ce n’è per tutti i gusti, libri di fiabe e filastrocche, in italiano e in inglese, illustrati, cartonati, tattili e di stoffa, e gli immancabili libri della Coccinella (alcuni originali del papà e della mamma).

Leggi il seguito di questo post

Comments (1) »

Come farsi odiare dagli altri genitori…

mommys

Sarà che Francesca è una educatrice di asilo nido quindi per forza di cose è abituata a stare con i bambini e “ne sa”
sarà che con la nostra associazione Officina dei Colori,  andiamo in giro nelle biblioteche, nei parchi e nelle scuole a fare laboratori ludico-didattici e quindi abbiamo spessissimo a che fare con decine e decine di bambini, il più delle volte scalmanati…
sarà che siamo lettori compulsivi e ora che siamo genitori abbiamo un motivo in più per studiare e documentarci…
sarà sicuramente la fortuna che ci ha portato un bambino bravissimo e meraviglioso…

si dà il caso che  spesso dobbiamo risultare davvero insopportabili alle altre coppie alle prese con gli alti e bassi della loro nuova condizione di neo-genitori. Leggi il seguito di questo post »

Comments (13) »

Papà – Sapere tutto e rimanere felici

papà sapere tutto e rimanere felici coverPapà – Sapere tutto e rimanere felici
Giacomo Papi
pg 222 € 12
Edizioni Pratiche Nuovi Saggi 2002

Considerando l’importantissima, e lietissima, novità che riguarda me e Francesca, ecco il primo dei probabilmente numerosi libri-regali riguardanti la vita di neo-genitori.

Questo libro di Giacomo Papi però, si rivolge ai papà e con dovizia di particolari, e tanto tanto senso dell’umorismo li accompagna durante tutto il periodo della gravidanza fino al fatidico e sconvolgente momento del parto.

Lo stile dell’autore mi ha ricordato in più punti quello di Nick Hornby, linguaggio giovane, diretto e moltissime metafore sportive (che rendono l’idea anche a persone a-sportive come me!). Leggi il seguito di questo post »

Commenti disabilitati