Posts tagged frottage

Bruno Munari – Vietato non toccare

vietato non toccare - locandina mostra

Dopo la mostra su Bruno Munari per il centenario dalla nascita alla Rotonda di Via Besana, ecco, sempre a Milano, un’altra mostra che ci dà l’opportunità di avvicinarci e conoscere sempre meglio questo poliedrico artista.
Questa volta però la mostra in questione, “Vietato NON toccare. Bambini a contatto con Bruno Munari” è tutta dedicata ai bambini.
Ad organizzare questa mostra-gioco presso la Triennale è il MUBA, che per la prima volta si rivolge specificatamente ai più piccoli: ai bambini dai 2 ai 6 anni accompagnati dalle famiglie e quindi anche ad asili nidi e scuole materne.
Io ho accompagnato alcune classi di diverse fasce d’età delle scuole materne per cui lavoro.
Appena entrati le animatrici hanno fatto togliere a tutti le scarpe e ci hanno introdotto al percorso tattile che, per quanto riguarda le scuole, si articola in tre diverse esperienze legate a diversi lavori di Munari dedicati ai bambini. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Commenti disabilitati

primavera e frottage

frottage1.jpg

Il frottage è un procedimento che consiste nel riprodurre il rilievo di un oggetto (una moneta, un pezzo di stoffa o di cartone ondulato, ecc.), nel nostro caso una foglia, appoggiandovi sopra un foglio di carta e colorando con una matita o un pastello a cera, in modo da far apparire la sua trama. Il primo pittore che ha utilizzato questa tecnica è stato Max Ernst, nel 1925; in seguito altri surrealisti hanno usato questa tecnica, incorporando l’oggetto così trasposto in una composizione grafica (collage, pittura, disegno).Questa tecnica può essere facilmente utilizzata da bambini anche molto piccoli, i quali potranno divertirsi a scoprire la primavera osservandola nei suoi dettagli più affascinanti troppo spesso trascurati.

Comments (4) »