Posts tagged parto

Banca del latte

In questo blog ho parlato di quanto sia importante l’allattamento al seno per i nostri bambini, e di quanto a volte bisogna lottare, sforzarsi e non cedere alla tentazione del tanto comodo latte artificiale, che nulla ha da invidiare a quello materno.
Ma ci sono sempre più mamme che purtroppo, loro malgrado non hanno la possibilità di nutrire il proprio figlio come vorrebbero, attaccandolo al seno.
E ancora ci sono mamme a cui invece il latte non è ancora arrivato, perchè i loro bambini avevano tanta fretta di venire alla luce.
E’ per i neonati prematuri, per quelli che hanno subito interventi chirurgici di resezione intestinale, che hanno gravi intolleranze alle proteine del latte vaccino, o per quelli che hanno delle allergie o patologie particolari (per cui l’unica alternativa potrebbe essere rappresentata dall’alimentazione parenterale con catetere centrale) che il latte materno diventa indispensabile.
E allora, come una volta facevano le balie, questi bambini possono ricevere un dono grandissimo: il latte di altre mamme.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Commenti disabilitati

1-7 Agosto – Settimana dell’Allattamento al Seno

Per la prima volta partecipo “attivamente” alla World Breastfeeding Week, ovvero la Settimana dell’Allattamento al Seno, un evento promosso dal WABA (The World Alliance for Breastfeeding Action), che richiama l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza dell’allattamento al seno.
Lo scopo di questa e altre organizzazioni come La Leche League International, è di fornire alle madri informazioni, supporto e incoraggiamento per l’allattamento al seno, elemento importantissimo per un sano sviluppo psicofisico del bambino e della mamma.
L’obiettivo che si prefiggono queste organizzazioni è alto: allattamento esclusivo al seno fino ai sei mesi, prolungato anche dopo lo svezzamento, insieme ad una dieta corretta, fino ai 2 anni.

Celebrata nella maggior parte degli Stati questa settimana, in Italia la Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno ricorre invece nel mese di ottobre, con eventi in molte città.

Leggi il seguito di questo post »

Comments (3) »

Medicazione del cordone ombelicale

Appena tornati a casa dall’ospedale dopo il parto e i dubbi assalgono i neo-genitori.
Una delle maggiori preoccupazioni riguarda la cura del cordone ombelicale che non si è ancora staccato.
Allora ecco la spiegazione passo dopo passo delle operazioni da effettuare, secondo le indicazioni del nido dell’ospedale Mangiagalli di Milano.
A seconda della struttura o delle diverse ostetriche infatti le indicazioni possono essere diverse.

La medicazione va effettuata ad ogni cambio del pannolino con delle garzine pulite, non necessariamente sterili e una benda elastica.

Comments (3) »

Venire al mondo e dare alla luce – Verena Schmid

Venire al mondo e dare alla luce – Verena Schmid
Urra ed. 2005
Pg. 246 € 15,00

Verena Schmid, ostetrica da oltre 25 anni, dopo aver assistito moltissime donne al parto in casa, è diventata promotrice del parto attivo secondo il naturale processo fisiologico.

In questo libro affronta quindi le tematiche classiche della gravidanza come le varie fasi che si attraversano durante i tre trimestri, la paternità, il rapporto di coppia, l’accettazione del dolore come passaggio di vita, gli esami necessari in una gravidanza fisiologica…ma nel farlo pone l’attenzione sulla vera essenza e sulle radici profonde della nascita, sulle emozioni della donna e sui cambiamenti che vive in simbiosi con il bambino che porta in grembo. Leggi il seguito di questo post »

Commenti disabilitati

Papà – Sapere tutto e rimanere felici

papà sapere tutto e rimanere felici coverPapà – Sapere tutto e rimanere felici
Giacomo Papi
pg 222 € 12
Edizioni Pratiche Nuovi Saggi 2002

Considerando l’importantissima, e lietissima, novità che riguarda me e Francesca, ecco il primo dei probabilmente numerosi libri-regali riguardanti la vita di neo-genitori.

Questo libro di Giacomo Papi però, si rivolge ai papà e con dovizia di particolari, e tanto tanto senso dell’umorismo li accompagna durante tutto il periodo della gravidanza fino al fatidico e sconvolgente momento del parto.

Lo stile dell’autore mi ha ricordato in più punti quello di Nick Hornby, linguaggio giovane, diretto e moltissime metafore sportive (che rendono l’idea anche a persone a-sportive come me!). Leggi il seguito di questo post »

Commenti disabilitati