Posts tagged neonato

Sono arrivate le fasce portabebè in lino!

Le aspettavate da tempo, ed alcuni di voi in realtà sono riusciti ad averle in anteprima: da oggi, oltre alle fasce in jersey, in canapa e a quelle speciali per papà potrete acquistare anche quelle in lino in diverse tonalità!

Il lino è un tessuto fresco e resistente, ideale per l’estate che è ormai alle porte.
Ecco quindi i colori che abbiamo scelto per voi! E a presentarli, come al solito, sarà il nostro modello preferito: Ale!lino_zuc

Leggi il seguito di questo post sul NUOVO blog

Annunci

Comments (5) »

Da che età lavare i denti?

Diciamo che per noi è un pò presto affrontare la questione visto che ad ale, 10 mesi, sta spuntando il primo dentino, ancora nascosto dietro le gengive e sotto la lingua…

Ma, appurato che prima debbano spuntare, quando bisogna iniziare a lavare i denti ai bambini?! E come?

learning-to-brush Leggi il seguito di questo post »

Comments (2) »

Fascia porta-bebè

Portare i bambini con la fascia è un usanza antichissima e comune a tutte le civiltà.
La fascia portabebé è un lungo e robusto tessuto di cotone adatto a portare il bambino da neonato fino a 3 anni di età, o addirittura oltre. E’ sempre della taglia giusta: nessun neonato sarà mai troppo piccolo; potrà magari diventare troppo pesante, ma a quel punto avrà probabilmente imparato a camminare da solo. Usando le diverse tecniche di fasciatura si adegua perfettamente alla crescita dei bimbi.

Rispetto ai marsupi, grazie alle diverse modalità di legatura, permette di distribuire il peso su tutto il tronco e sulle spalle, evitando dolori e affaticamento alla schiena.
Il morbido cotone avvolge il bambino senza stringerlo troppo, sostenendo con dolcezza la testa e il collo. La posizione che il piccolo assume nella fascia gli permette di digerire meglio migliorando i problemi di coliche e rigurgiti. Inoltre il piccolo viene coinvolto nelle conversazioni e può guardarsi attorno sviluppando così curiosità e socializzazione!

Il bambino all’interno della fascia rimane più a contatto con il corpo della mamma, riuscendo a sentire anche il battito del suo cuore che lo fa sentire sicuro e protetto. Non a caso nella fascia si addormenta più facilmente e dorme più a lungo.

Leggi il seguito di questo post »

Comments (1) »

Come riutilizzare scarti di stoffe/1_ abbellire teli e asciugamani

Come riutilizzare scarti di stoffe: abbellire teli e asciugamani

Tempo fa un’amica mi ha fatto avere gli scarti di stoffe di una industria tessile. Le fantasie e i colori sono molto belli, ma, essendo per l’appunto scarti, sono per lo più strisce o piccoli scampoli, non troppo facili da riutilizzare.

Con alcune strisce ho allora deciso di abbellire alcuni teli bianchi con cui asciugo il mio bimbo dopo il bagnetto. Non essendo della giusta lunghezza ne ho unite due insieme e le ho poi cucite per fare un bordo a entrambe le estremità, rendendo così l’asciugamano più allegro e colorato.

Ecco alcune foto dei prodotti finiti.

Altre idee da suggerirmi?

Comments (1) »

Ancora magliette

Oggi sono riuscita a ritagliarmi un pò di tempo per fare un’altra maglietta.
Mi piace molto l’idea della sensorialità, del gioco di accostamento di diversi tessuti, anche se per ora Ale è troppo piccolo per poterla apprezzare.

Il progetto era quello che il mio pesciolino nuotasse nel mare e che facesse delle bollicine dalla bocca, ma il cotone della maglietta ha assorbito troppo il colore del pennarello per stoffa, quindi ho preferito lasciarla così, per non rischiare sbavature.

Leggi il seguito di questo post »

Commenti disabilitati