Posts tagged acqua

L’erba del vicino è sempre più verde

nel nostro caso nessun proverbio potrebbe essere più veritiero, visto che praticamente non innaffiamo mai il prato.

lawn-sign

e continueremo a non farlo, almeno fino a quando non decideremo di dotarci dei serbatoi per il recupero dell’ acqua piovana (che difficilmente verranno approvati dall’assemblea condominiale visto che rovinerebbero il decoro dei nostri giardini e si inseriscono sulle grondaie comuni…) . A parte rarissime occasioni infatti l’unica acqua che la nostra erba riceve che non sia naturalmente caduta dal cielo è quella di quando svuotiamo la piscinetta con cui facciamo giocare e rinfrescare Ale.

Nonostante siamo già stati richiamati da alcuni vicini perchè il nostro prato non è bello come il loro, annaffiato tutti i giorni, verde, morbido e tosato ogni settimana, a noi sembra un’esagerato spreco di acqua potabile innaffiarlo.

Leggi il seguito di questo post sul NUOVO blog

Annunci

Commenti disabilitati

Giochi d’acqua

Il caldo è arrivato e non siamo solo noi a sentirlo, ma anche i nostri bimbi: Ale è spesso sudato e appiccicaticcio, cerca molto di più la tetta ed è contento di bere dell’acqua fresca dal suo bicchiere!

Fin da quando Ale aveva 3 mesi, una volta a settimana andiamo in piscina, cosa che sicuramente in questo periodo dell’anno è ancor più un piacere!

Ma per fortuna si può giocare con l’acqua anche a casa, organizzandosi con una piscinetta gonfiabile oppure con una semplice vaschetta bassa e abbastanza grandina perchè il bambino vi possa stare seduto tranquillo.

giochi_acqua

L’acqua non deve essere troppo fredda e ne basta poca, anche perchè se considerate che una buona quantità finirà fuori dalla vaschetta…..

Leggi il seguito di questo post sul NUOVO blog

Commenti disabilitati

Cromo esavalente nell’acqua del rubinetto

E’ di qualche giorno fa la notizia che a Treviglio una azienda americana durante dei test  ha confermato la presenza e la tossicità del Cromo Esavalente nell’acqua che da 8 anni (da quando è avvenuto l’incidente del 2000 nella Castelcrom di Ciserano) esce dal rubinetto così pesantemente inquinata.

notdrinkable_water

Bere acqua contentente cromo esavalente fa male alla salute.  Il Cromo 6 se ingerito può avere effetti cancerogeni sul cavo orale e sull’intestino.

Però ciò che mi fa male a sentire queste notizie è il loro impatto sull’opione pubblica.

Quello che mi fa male è sentirmi dire da amici e conoscenti: ” Visto? tu che vuoi tanto fare l’ecologista, il consumatore consapevole, il risparmiatore, alla fine metti solo più a rischio la tua salute bevendo l’acqua del rubinetto!

Quello che mi fa male è essere io stesso colto da dubbi sugli effetti sulla salute di alcuni comportamenti (come bere il latte crudo, mangiare biologico, andare in giro scalzi, ecc ecc)

Quello che mi fa male è la consapevolezza che spesso queste notizie sono gonfiate, se non pilotate, dai media e dalle grandi aziende che da tali comportamenti verrebbero danneggiate, e che al contempo quando notizie simili riguardano i prodotti “industriali” vengono sempre sminuite come singoli casi che non devono destare preoccupazione,  errori umani o malafede di alcuni operatori, o dolo di qualche pazzo…

Ma soprattutto quello che più mi fa stare male e letteralmente mi fa impazzire è la “naturale” conclusione della maggior parte delle persone: ” Beh se l’acqua potabile pubblica gratuita è inquinata…  chissenefrega, tanto bevo l’acqua in bottiglia ( e se non lo faccio, comincio a farlo subito!).”

Bisognerebbe invece incazzarsi, scandalizzarsi e attivarsi attraverso tutti i mezzi che la tecnologia e la democrazia ci mettono a disposizione per far si che cose di questo tipo non si siano assolutamente nemmeno ipotizzabili e che i responsabili paghino per i loro misfatti!

Ma d’anltronde se ministri e capi di stato di tutto il mondo hanno stabilito al Forum sulla Giornata mondiale dell’Acqua che essa è un bisogno fondamentale ma non un diritto……

Comments (2) »

L’acqua NON è un diritto.

Avete letto bene.   L’acqua NON è un diritto. E’ un bisogno fondamentale ma non un diritto.

acqua

E chi (come anche noi) crede e sostiene che “L’acqua è un diritto, non una merce” è stato smentito dall’esito del Forum Mondiale di Instanbul chiuso proprio ieri durante la Giornata Mondiale dell’Acqua.

Che dire,  95 tra ministri e vice-ministri, oltre 25.000 persone, tra capi di Stato e delegati provenienti da 155 Paesi  hanno impiegato una settimana di discussioni, dibattiti e polemiche per arrivare a questo compromesso : “L’acqua è un bisogno fondamentale”  (ma va??) Leggi il seguito di questo post »

Comments (9) »

22 Marzo – Giornata mondiale dell’acqua

acquaOggi 22 marzo viene celebrata in tutto il mondo la giornata mondiale dell’acqua.
Quale giorno megliore per riflettere sull’uso che facciamo di questa risorsa tanto preziosa, ma non inesauribile?

Ecco allora alcuni consigli per consumare meno acqua:
Acqua da bere: in bottiglia o del rubinetto?
L’acqua del rubinetto è potabile e buona e spesso nel caso di cattivi odori o sapori si rimedia semplicemente lasciandola riposare in frigorifero in una brocca di vetro

Lavatrice e lavastoviglie
• Fra i diversi modelli in commercio possono esserci differenze notevoli nel consumo di acqua Leggi il seguito di questo post »

Comments (3) »